Il 2017 è appena iniziato e mentre attendiamo con entusiasmo i nuovi annunci, vi darò i miei dieci motivi per cui vale la pena restare a casa e salutare definitivamente la vita sociale. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dei most wanted del nostro Caporedattore Alessio “Willpower” Manti, del Co-Caporedattore Alessandro “Wall” Fileni e del Deputy Luca “J-Juice” Trimboli quindi, nella giornata odierna, è arrivato il mio turno: in questa lista vi mostrerò cosa aspetto con ansia quest’anno. Quindi basta tergiversare e andiamo direttamente al sodo.


Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom

giochi-01

La mia personale classifica si apre con uno dei giochi che, sicuramente, grazie al primo capitolo è riuscito a conquistare il cuore di milioni di giocatori. La qualità garantita da Level-5, mista allo stile narrativo e artistico di Studio Ghibli, ha dato vita ad una splendida fiaba che si lascia giocare con estrema naturalezza e semplicità, affrontando anche temi profondi per adulti con toni fanciulleschi e spensierati. Il sistema di combattimento è il fiore all’occhiello dell’intera produzione, riuscendo a divertire ed intrattenere l’utente senza annoiarlo. Aspettiamo fiduciosi questo secondo capitolo e non vediamo l’ora di tornare a vistare il fantastico mondo creato dalle società.

 

Horizon: Zero Dawn

horizon-zero-dawn-01

Qui non abbiamo bisogno di presentazioni. L’opera targata Guerrilla Games è sicuramente una delle più attese da tutti i giocatori. L’utente vestirà i giovani panni della bella Aloy, di cui ve ne abbiamo abbondantemente parlato nel nostro articolo dedicato, e dovrà dedicarsi alla ricerca del passato della ragazza in un mondo popolato da macchine altamente pericolose. Per maggiori informazioni sul gioco vi rimandiamo alla nostra anteprima dedicata.

 

NieR: Automata

nier-automata

NieR: Automata, anche grazie alla demo rilasciata poco tempo fa, ormai è sulla bocca di tutti. Il primo capitolo non ebbe il successo sperato ma, una nuova veste grafica e dei miglioramenti legati alla rapidità del gameplay, sono state le armi per arrivare al grande pubblico. Adesso il videogame targato Platinum Games si prepara a fare il definitivo salto di qualità e noi, per maggiori informazioni, vi rimandiamo al nostro provato.

 

Red Dead Redemption 2

Red Dead Redemption 2

I giochi della Rockstar, ormai, sono un vero e proprio culto da parte degli utenti. La software house è sinonimo di qualità e, dopo GTA V, le aspettative su Red Dead Redemption 2 sono ancora più alte. Dal trailer non si è capito poi tanto, l’unica cosa abbastanza chiara è che il giocatore controllerà ben sette personaggi. Speriamo che l’azienda possa svelarci qualcosa di nuovo già nelle prossime settimane.

 

South Park: Scontri Di-Retti

south-park

Ubisoft sembra scommettere molto su questa IP e, dopo il successo ottenuto da South Park: Il Bastone Della Verità, la società francese continua ad accontentare il suo pubblico. Oltre ad essere un gioco ricco di satira e sregolatezze, come in perfetto stile della serie, questo capitolo cambia le carte in tavola, proponendo un nuovo gameplay strategico molto più profondo ed impegnativo. Speriamo che la software house faccia centro anche sta volta.

 

Sea of Thieves

Sea of Thieves

Senza ombra di dubbio, dopo la recente cancellazione di Scalebound, Sea of Thieves resta il titolo di punta della line up Microsoft. Il gioco potrebbe far nascere lo spirito piratesco nel cuore di tantissimi utenti, regalando anche un’esperienza multiplayer molto particolare. Speriamo che il progetto arrivi fino alla fine senza incappare in difficoltà di nessun tipo.

 

Prey

prey-01

Ambientazioni spaziali, una nave deserta, tanta tensione e alieni usciti dai vostri incubi peggiori. Prey si merita senza ombra di essere nella mia personale classifica. La combinazione tra poteri ed abilità, unita alla scarsa quantità di armi, fa in modo di dover pensare con creatività ed ingegno. Aver inserito i mostri anche negli oggetti comuni come le sedie fa si di non sentirsi mai al sicuro.

 

Mass Effect: Andromeda

mass-effect-andromeda_2016_09-07-16_001

La saga nel corso degli anni ha riscosso innumerevoli consensi tra pubblico e critica. Il quarto capitolo slegato dal filone principale aveva lasciato perplessi tantissimi fan ma, dopo i recenti trailer, l’entusiasmo è salito nuovamente alle stelle. E’ lecito aspettarsi ancora molto sotto il punto di vista innovativo ma, almeno per adesso, l’opera targata Bioware sembra essere tornata in grandissima forma.

Rime

rime02

Rime è sicuramente uno dei titoli che più ha attirato la mia curiosità. Un’ambientazione ben caratterizzata e uno stile grafico originale, vanno direttamente in contrapposizione con un gameplay limitato all’esplorazione e all’interagire con bizzarri oggetti ed essere viventi. Il videogame sembra vivere di anima proprio e speriamo vivamente che il prodotto finale non sia solamente un fuoco di paglia.

 

Kingdom Hearts 2.8: Final Prologue

kingdom-hearts-2-8_03

All’ultimo posto troviamo Kingdom Hearts 2.8. Nonostante si tratti di una collection quello che mi ha spinto a metterlo in questa speciale classifica è sicuramente il capitolo dedicato ad Aqua, che sarà a tutti gli effetti il prologo di Kingdom Hearts III. Vedere come Square Enix possa sfruttare la potenza delle attuali console in un prodotto del genere mi incuriosisce davvero molto, soprattutto perché la saga del regno dei cuori si è sempre distinta per un gameplay rapido e spettacolare dal punto di vista estetico.

A proposito dell'autore

Sgranava gli occhi davanti a Super Mario, ma prese il volo sulle ali di Spyro saltellando insieme a Crash Bandicoot. Il piccolo Patrizio agguantò il suo primo controller e non lo lasciò più. Amante dei giochi di ruolo, si è consacrato al genere attraverso la Saga di Kingdom Hearts, di cui custodisce gelosamente l'intera collezione.

Post correlati