Dopo la pubblicazione dei titoli più attesi del 2017 di Alessandro “Wall” Fileni, Co-Editor In Chief, è giunto il momento che anche io riveli quali siano i giochi che maggiormente aspetto quest’anno. Ci tengo a sottolineare che nella mia lista non saranno presenti produzioni del calibro di Death Stranding, The Last of Us Part II, God of War e Days Gone, in quanto, nonostante abbia una voglia matta di testarli, con tutta probabilità nessuno dei 4 (eccetto il progetto di Bend Studio, il quale effettivamente potrebbe vedere la luce nel corso del 2017, senza, però, avere attualmente conferme ufficiali) verrà rilasciato nel lasso di tempo sopra citato. Compiuta questa doverosa promessa, incominciamo con la mia personalissima classifica dei titoli più attesi.

RESIDENT EVIL VII

resident-evil-7-wallpapers-hd

Sono tempi duri per la saga di Resident Evil, incapace dal quarto rivoluzionario capitolo (in grado di modificare per sempre il concetto di titolo in terza persona) di riuscire a coinvolgere il proprio pubblico, totalmente in disaccordo con la svolta action a discapito degli elementi survival. Resident Evil 7 (in uscita il 24 gennaio 2017), al contrario, stravolge completamente la formula fino a qui utilizzata dalla serie, permettendo al giocatore di vivere le esperienze dei protagonisti in prima persona, catturandolo in uno stato di inquietudine costante mostrato anche dalla stessa demo. Ovviamente non potevano non nascere due filoni di pensiero sulla produzione, inquadrabili, sostanzialmente, in coloro che apprezzano la decisione di Capcom di rimettere completamente in gioco i pilastri del brand, e chi invece etichetta già il titolo come un fallimento. Io appartengo alla prima corrente, e non vedo l’ora di scoprire il risultato del lavoro svolto.

NIOH

wallpaper_nioh_01_1920x1080

L’enorme successo ottenuto dalla saga di Dark Souls ha, addirittura, portato alla creazione della categoria dei così detti Souls – Like, ovvero titoli che si avvicinano molto allo spirito caratteristico delle produzioni targate From Software, non solo nel gameplay ma anche nel modo di narrare gli eventi. Ebbene, probabilmente Nioh, almeno in base a quanto provato con la demo, potrebbe risultare ancora più brutale dei capitoli ideati da Miyazaki, e, soprattutto, arricchito da un’ambientazione (quella del Giappone feudale) molto suggestiva e da un gameplay particolarmente innovativo. Non manca molto all’uscita della produzione, il 9 febbraio 2017, e l’attesa si fa sempre più incessante.

HORIZON ZERO DAWN

HorizonsZeroDawn-7

Horizon Zero Dawn, pronto a sbarcare il 1 marzo 2017,  è probabilmente il titolo più atteso in assoluto dal sottoscritto, rimasto totalmente estasiato quando vidi per la prima volta la produzione e l’immenso potenziale che la contraddistingueva. Guerrila Games, dopo i numerosi video gameplay, ha mostrato tutto lo splendore del gioco, caratterizzato da una giocabilità stratificata e complessa, da un’ambientazione mozzafiato e da personaggi e un periodo storico che se sfruttati a dovere potrebbero regalare al fruitore una trama eccezionale.

NIER: AUTOMATA

Sarà sicuramente più proficuo sconfiggere questi nemici secondari sfruttando il potenziale bellico del drone.

Sarà sicuramente più proficuo sconfiggere questi nemici secondari sfruttando il potenziale bellico del drone.

In pochissimi hanno avuto l’opportunità di testare il primo Nier, e altrettante poche persone avrebbero creduto ad un prosieguo della saga. Invece, a sorpresa, durante l’E3 2014, Sony in collaborazione con Platinum Games annunciò NieR: Automata, inedito capitolo del brand che, in base anche a quanto visto dalla demo, sembra essere un’eccezionale realtà, caratterizzato da un combat system articolato, da modifiche al gameplay dovute alla sorprendente vorticosità con cui cambia la telecamera e da un background di alto spessore. La data d’uscita è fissata al 7 marzo 2017, e siamo certi che la casa di sviluppo nipponica sarà in grado di coniugare perfettamente tutte le componenti e rilasciare un prodotto curato in ogni aspetto.

MASS EFFECT ANDROMEDA

mass-effect-andromeda1

Qui a parlarvi è un fan accanito della saga di Mass Effect, serie che è stata capace di concepire un vero e proprio microcosmo (contraddistinto da un’infinità di razze concepite da zero) e di riportare in auge l’esplorazione spaziale nei videogiochi. Questa volta visiteremo la galassia Andromeda, vivendo la storia di nuovi protagonisti e saggiando le potenzialità di inedite tecnologie. Dopo aver visto il gameplay durante i Game Awards (il primo a mostrare un lungo scorcio di giocato), sono rimasto semplicemente stregato da quello che potrebbe essere un ritorno in grande stile per il brand. Non ci resta che attendere il 23 marzo 2017 per scoprire qualcosa in più.

PREY

prey-02

Prey, reboot del primo e unico capitolo uscito nel lontano 2006, fin dal suo annuncio all’E3 2016, mi ha colpito profondamente, riuscendo ad incuriosirmi sia per il tipo di gameplay, caratterizzato da armi uniche e poteri (un po’ alla Dishonored per certi versi), che da un setting fantascientifico dal fascino unico. Oltretutto è in sviluppo presso gli studi di Arkane Studios, divenuti ormai una certezza per varietà nella giocabilità e libertà fornita all’utente. Insomma, se non si fosse capito, uno dei titoli più attesi del 2017.

RED DEAD REDEMPION 2

Red Dead Redemption 2

Annunciato improvvisamente con un fugace trailer di presentazione, Red Dead Redemption 2 ha generato in pochi minuti un caos di proporzioni immense, con i fan andati in visibilio per la possibilità di proseguire le avventure di John Marston nelle lande del West. Purtroppo si sa ancora davvero ben poco della produzione, ma, personalmente, avendo amato alla follia il primo capitolo non posso in alcun modo omettere la nuova creazione di Rockstar nella mia personale classifica.

VAMPYR

vampyr-4k

Vampyr è uno dei titoli che più mi hanno incuriosito dall’annuncio, in quanto caratterizzato da un’ambientazione affascinante, ovvero la Londra del 1918, un mood particolarmente dark e da un backgound storico ricco di possibili riferimenti. Inoltre il protagonista, Reid, sarà un vampiro e potrà utilizzare le proprie abilità uniche per farsi largo tra i nemici. L’elemento interessante risiederà nel fatto che le abilità da succhia sangue potranno essere potenziate e che egli potrà usufruire anche del potenziale bellico in battaglia. Senza ombra di dubbio, il titolo di Focus Home Interactive è uno dei progetti maggiormente interessanti del 2017.

OUTLAST 2

outlast2_windmill-1920x1080

Dopo lo straordinario successo di Outlast, approdato prima su Personal Computer e arrivato poi su console, incrementato anche dall’eccezionale utilizzo del titolo su YouTube, all’annuncio del secondo capitolo non ho potuto far altro che ricordare le intense sensazioni percepite nel muovermi con la telecamera nel tenebroso manicomio della produzione. Il prosieguo sembra promettere davvero bene, caratterizzato da forti tematiche e da una giocabilità contraddistinta sempre dall’impossibilità di difendersi.

YOOKA-LAYLEE

yooka-laylee-4

Per chi come me è cresciuto a pane e platform, evolutisi poi nei fantastici platform in 3D stile Ratchet e Clank e Jack and Dexter, nel vedere Yooka – Laylee (in uscita l’11 aprile del 2017) ha semplicemente gridato al miracolo, soprattutto perché successore di Banjo-Kazooie, uscito per il celeberrimo Nintendo 64. Il gameplay sembra divertente e scanzonato, la direzione artistica curata nei minimi dettagli e, probabilmente, il divertimento assicurato. Impossibile non inserire il gioco nella mia personale lista.

A proposito dell'autore

Alessio

Alessio è un grande appassionato di videogiochi sin da bambino. La prima volta che prese in mano un controller fu nel lontano 2000, trovandosi affascinato ma al tempo stesso terrorizzato dallo spietato mondo di Dino Crisis, considerato il suo gioco preferito. Ama follemente le saghe di Assasin's Creed, Uncharted, Ratchet and Clank e Metal Gear Solid. Nutre un profondo interesse per i manga, riconoscendo come suo fumetto preferito Naruto.

Post correlati